Euribor in tensione


Ultimamente molti si chiedono il motivo per cui l’Euribor è così alto.

In effetti, ormai tutti sappiamo che ci sono tensioni sui tassi interbancari, proprio a causa della crisi del credito a livello mondiale. In poche parole si è ridotta la disponibilità degli Istituti di credito a prestare denaro.

Questo fenomeno si è ripercosso anche sui prestiti interbancari di breve termine. Dato che l’Euribor è lindice che racchiude il costo che le banche primarie pagano per prestarsi denaro, il risultato di queste tensioni è che l’Euribor ha superato il tasso di riferimento della BCE.

Per cercare di correggere questa anomalia, la BCE ha deciso che dal febbraio 2009 i requisiti necessari a garantire i prestiti concessi dalle Banche europee dovranno essere più restrittivi; lo scopo sarà in pratica di fare in modo che i finanziamenti di breve termine della Banca Centrale non devono sostituire quelli di lungo termine. Ebbene, questo contesto obbligherà aumenti di capitale o vendite di obbligazioni di lungo termine, quindi assisteremo con molta probabilità al perdurare di tensioni sul mercato monetario.