Petrolio: supera i 100 USD al barile!


Come in larga parte temuto, l’oro nero ha superato i 100 dollari al barile ieri a New York superando così il precedente record di 99,29 dollari registrato lo scorso novembre. La Casa Bianca ha fatto sapere che non intende toccare le riserve strategiche per calmierare i prezzi, nonostante sullo scenario internazionale le tensioni in alcune aree del pianeta, come la Nigeria e l’Algeria, non fanno presagire stabilità nella produzione da parte dei Paesi produttori Opec. Non dimentichiamo che la quotazione del petrolio risente anche del cambio euro/dollaro, per cui quello che potrebbe essere un apprezzamento stimato del biglietto verde nel corso del 2008 rispetto all’euro influirebbe, di riflesso, e negativamente.