Fed l’ultima mossa: tasso di sconto dal 6,25% al 5,75%



Dopo le continue iniezioni di liquidità da parte delle Banche Centrali ecco l’ultima mossa della Fed: il tasso di sconto (il saggio al quale la Banca Centrale concede prestiti al sistema bancario; i Fed Funds sono stati confermati al 5,25%) viene ridotto al 5,75%!! Questa manovra è stata messa in atto dopo le rassicurazioni sulla solidità del sistema finanziario da parte delle principali Autorità che non sono riuscite a tranquillizzare gli investitori, sempre più convinti del fatto che le turbolenze dei mercati finanziari finiranno per penalizzare anche la crescita economica

Dopo tale manovra l’euro si è riportato oltre 1,35 dollari mentre il biglietto verde ha recuperato terreno nei confronti dello yen.

Si profila un’inversione di tendenza nell’atteggiamento della Federal Reserve?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...