Fed: tassi invariati al 5,25%


Ieri sera la Fed ha lasciato invariati i tassi d’interesse al 5,25%. Il comunicato, pur non escludendo la possibilità di un’ulteriore stretta monetaria probabile nel caso in cui le pressioni sull’indice d’inflazione core dovessero accentuarsi, ha ammesso che la crescita é rallentata e, in particolare, il settore immobiliare si è indebolito “sostanzialmente”.
Quindi a pochi giorni di distanza diversa è la strategia delle due Banche Centrali, BCE e FED, così come è l’impatto sui titoli obbligazionari dei due Continenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...